Oggi vi vogliamo parlare di una particolare categoria professionale, i fotografi, che possono trarre numerosi vantaggi dal migrare la loro attività in Bulgaria.

Attenzione! Quando parliamo di fotografi, nella nostra accezione, non ci riferiamo a chi si occupa di servizi per matrimoni e battesimi. Non perché non siano fotografi anche loro, ma semplicemente perché a loro non si possono applicare i vantaggi di cui andremo a parlare tra poco.

I fotografi a cui facciamo riferimento sono quelli di livello medio alto, meglio se abituati a lavorare in contesti internazionali. Insomma ci riferiamo a quei professionisti abituati tanto ad usare una reflex quanto a prendere un aereo e viaggiare in giro per il mondo per i loro reportage o book.

Ecco, per loro, l’idea di prendere la residenza in Bulgaria e spostare qui la sede legale della loro attività può comportare certamente tutta una serie di opportunità e vantaggi che vi andiamo ad elencare di seguito:

  1. La tassazione agevolata – Come abbiamo avuto più volte la possibilità di ripetere, in Bulgaria è presente una tassazione agevolata sulle aziende e sulle persone fisiche al 10% (in Italia l’IRPEF medio di un fotografo di livello supera il 45%). Per poter accedere a questo beneficio è necessario avere la residenza in Bulgaria e Costituire la propria impresa sempre qui in Bulgaria, due operazioni molto semplici se supportate dalla consulenza di agenzie specializzate come VR and Partners
  2. Trasporti aerei efficienti – Prima parlavamo del target di fotografo a cui si rivolge questo post. Un target di livello medio alto fatto di professionisti che operano praticamente ovunque nel mondo. Ebbene per loro la Bulgaria, ed in particolare Sofia, è certamente in grado di offrire collegamenti aerei con tutte le principali destinazioni europee ed intercontinentali.
  3. Strumentazione – Un terzo punto, non trascurabile, molto importante perché un fotografo inizi a valutare l’idea di spostarsi in Bulgaria riguarda l’approvvigionamento di strumentazione di altissima qualità. Sia online, sia nelle città bulgare principali sono presenti negozi nei quali è possibile trovare macchine fotografiche, accessori e strumenti per lo sviluppo professionale di altissima qualità a prezzi peraltro notevolmente più vantaggiosi rispetto a quelli praticati in Italia.

Cosa manca per convincere un fotografo di rango a spiegare le proprie ali e iniziare ad operare con un fisco più umano in Bulgaria invece che in Italia?

Forse manca un esempio pratico, che oggi vi andremo a fare. In particolare vi parliamo proprio di uno di noi, ovvero del nostro CEO, Roberto Maggio, che oltre ad essere un imprenditore con 40 anni di esperienza, è anche un fotografo professionista con un seguito che, anche grazie ai social, copre ormai tutti i lati del globo.

Ebbene Roberto Maggio proprio grazie ai servizi di VR and Partners ha sperimentato in prima persona i benefici dello spostare il proprio centro d’azione dall’Italia, di cui è originario, alla Bulgaria. Qui ha costituito la sua società come fotografo (insieme ad altre in altri settori) e qui opera con successo aiutato dal fatto di poter contare su una burocrazia leggera ed efficiente e, come detto prima, su un fisco umano che non mette in bastoni tra le ruote alle imprese né diventa un cappio al collo che finisce per strangolarle.

Grazie alla delocalizzazione delle sue attività in Bulgaria Roberto Maggio ha potuto salvaguardare le proprie imprese e, come fotografo, ha avuto la chance di poter trasformare la passione di una vita in una vera e propria impresa con fatturati interessanti e con collaborazioni che portano lui e la sua reflex a Dubai così come in America, nel resto dell’Asia ed in Europa.

it_IT